Come fare la raccolta differenziata

Le modalità di raccolta

Per la raccolta differenziata CIDIU SERVIZI si avvale di sistemi distinti: quello domiciliare, quello stradale, gli ecocentri, i punti di raccolta e i servizi su chiamata.

Il metodo di raccolta prevede una certa flessibilità, soprattutto in relazione alla conformazione del territorio e alla presenza di ampi agglomerati urbani ad estensione verticale.

Il conferimento volontario presso i centri di raccolta (detti ecocentri) rappresenta il sistema di raccolta di elezione per materiali quali legno, metalli, rifiuti ingombranti, elettrodomestici, oli esausti, ecc. Ogni Comune è dotato di un ecocentro con orari e regole di ingresso propri.

Le pile e i farmaci scaduti si possono conferire, oltre che presso gli ecocentri, anche in appositi punti di raccolta presso i negozi che commerciano tali prodotti.

I contenitori a disposizione dei cittadini – domiciliari o stradali – sono quelli della carta, della plastica, della raccolta congiunta vetro e lattine, dell’organico e dell’indifferenziato, cioè del rifiuto residuo.

Suggerimenti per ottimizzare la raccolta differenziata

  1. ridurre il volume degli imballaggi (cartoni, plastica, lattine), piegandoli o schiacciandoli, per evitare l’eccessivo riempimento del contenitore prima del giorno di raccolta.
  2. risciacquare i contenitori dai residui, per evitare la formazione di odori molesti
  3. la carta deve essere inserita sfusa e non dentro sacchetti di plastica che inquinano il carico
  4. chiudere bene i sacchetti contenenti organico prima di inserirli nel contenitore.
  5. non abbandonare i rifiuti
  6. non lasciare i sacchetti fuori dai contenitori

Decalogo Conai per una raccolta differenziata di qualità

Categorie:

Raccolta differenziata

Contenuti correlati:

torna all'inizio del contenuto